Recensione Blake Deshawn – Il cerchio perfetto

Buongiorno miei sognatori, il libro di cui vi andrò a parlare oggi è davvero una lettura interessante. La collaborazione con la Cignonero Edizioni, mi ha permesso di poter leggere in anteprima questo romanzo. Da dove nasce Blake? Questo personaggio è frutto dell’ingegno di Katherine L. Frye, alias LesFrie sulla piattaforma Wattpad. In realtà la storia mi era stata già più volte consigliata, da un’amica divoratrice di libri come me. Nonostante il suo prezioso consiglio, non sono riuscita ad iniziarlo per via delle svariate faccende di cui dovevo occuparmi. Lacuna che poi grazie a questa casa editrice, sono riuscita a colmare.

Giorni fa vi avevo già messo delle informazioni sul libro, non vi resta che andarle a recuperare. Per cui vi metterò solamente la sinossi:

La sorte è stata particolarmente generosa con Adrianne Morrison: unica figlia di un facoltoso imprenditore londinese, è bella, ricca e raffinata, ha un fidanzato che la adora e con cui sta organizzando il matrimonio dei suoi sogni. Niente potrebbe incrinare il suo cerchio perfetto.
Ma un pomeriggio, un uomo si introduce in casa sua. Adrianne è sotto la doccia, non si rende conto di nulla. Non sente i passi pesanti che si aggirano per il suo salotto, percorrono il corridoio ed entrano in bagno. Si accorge di lui solo quando la raggiunge sotto il getto dell’acqua.
Non è uno sconosciuto.
Adrianne sa chi è, ha già avuto modo di incontrarlo
.

Blake Deshawn ha ventotto anni, il sorriso crudele e lo sguardo magnetico, il volto segnato da una tragedia mai dimenticata e il corpo ricoperto di tatuaggi.
È eccessivo, sregolato, anarchico, abituato a ottenere ciò che vuole, senza preoccuparsi delle conseguenze.
E ha deciso di prendersi Adrianne – quella bionda viziata che nasconde l’attrazione che ha per lui dietro una cortina di disprezzo – nella sua stessa casa, nel luogo in cui si sente al sicuro. Doveva essere solo un colpo di testa, un gesto folle e sconsiderato da dimenticare in fretta. Ma da quel momento, la vita di entrambi cambia, acquista velocità, minaccia di deragliare per schiantarsi in un inferno da cui sarà difficile risalire.
Per Blake, Adrianne è un veleno mai assaggiato prima: potente, incantatore, irrinunciabile. E Blake possiede qualcosa che Adrianne non conosce: la possibilità di vivere fuori dal cerchio perfetto, senza regole, senza paure, senza imposizioni.
Perché Blake Deshawn non giudica. Mai.

Un romanzo spietato e ipnotico sui mille volti e sulle perversioni dell’amore. Due protagonisti imperfetti e indimenticabili, da odiare e da amare con tutto il cuore.

L’amore è una forma di pregiudizio. Si ama quello di cui si ha bisogno, quello che ci fa star bene, quello che ci fa comodo. Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.

Cosa accade quando ti imbatti in un oggetto rotto, ma che nonostante i tuoi continui sforzi non riesci a riparare? La risposta è molto semplice. L’oggetto rimarrà esattamente come all’inizio, cioè rotto. E se invece al posto dell’oggetto, ci ritrovassimo di fronte ad una persona che fa di tutto per cadere nel baratro, cosa fareste? Beh, qui la faccenda si complica un po’ di più rispetto a prima. Avete presente quelle belle storie d’amore, dove lui prima o poi si rende finalmente conto di amare la ragazza che gli ha fatto mettere la testa a posto? Ecco, ora prendete questa bellissima scena e riponetela all’interno di un cassetto, perché siamo ben lungi da questo tipo di amore.

Credi di poter trasformare il lupo in un principe azzurro.
Ma la verità è che il lupo ha denti affilati.
E sa morderti.
E non cambia.

Perché Blake è così. Un uomo incapace di amare se non a modo suo. Tutte le cose che per gli altri corrispondono alla normalità, per lui sono solamente delle inutili etichette che la società ha affibbiato al genere umano, per nascondere veramente ciò che si cela in realtà all’interno delle persone. Una società che ti impone di indossare delle maschere, una società a cui lui non vuole né sottostare né tanto meno farne parte. Nel suo mondo non esistono regole da rispettare, le leggi? Non sa nemmeno cosa siano, e lotterà con tutte le sue forze per difendere la sua classe, quelli che la gente comune definirebbe, gli emarginati.

Sono un anarchico convinto, riesco a vivere in questa non regola divinamente. Lotto solo per difendere la mia categoria.
Gli sbagliati. Quelli al di fuori del cerchio perfetto. È una scelta, un modo di vivere.”

Adrianne è una donna dal carattere forte, curata nell’aspetto e con un portamento che agli occhi di chi la guarda, la fa sembrare irraggiungibile. Proveniente da una famiglia benestante, fin da piccola ha sempre ottenuto ciò che voleva. Il padre l’ha cresciuta con tutte le agevolazioni di cui lei poteva aver bisogno, senza dover mai preoccuparsi ai veri problemi della vita.

«…sei così sofisticata, così ricca, così profumata…» bisbiglia continuando a torturarmi. «…bianca come la neve, gelida, pura e immacolata… bella più dell’innocenza, più della giustizia e della vendetta…»

Tutto cambia quando i loro mondi completamente opposti, si scontreranno con un impatto talmente veloce, da non riuscire più a tirarsi indietro, e l’uno farà di tutto per prevalere sull’altro. Mescolare due caratteri orgogliosi e due persone che non vorranno cedere per nessun motivo al mondo, genererà il caos più totale. La passione li metterà a dura prova, ma ci potrà essere solamente un vincitore.

E anche se mi sbatti in faccia il tuo dolore, con la tua solita presunzione, il dolore è l’unica cosa che meriti adesso. “

La paura di soffrire e il dolore che verrà inflitto, saranno le basi che andranno a costituire la storia tra Adrienne e Blake. Ruoterà tutto intorno al cerchio perfetto, un cerchio riservato a poche persone. Non tutti possono essere ammessi al suo interno, soprattutto se provenienti da un ambito sociale che non ha nulla in comune con chi invece ne fa parte da anni.

Ma mio malgrado sono Adrianne Morrison, una nota stonata, una che sbaglia ancor prima di aprire bocca”

Adrienne dovrà lottare contro se stessa, e contro ciò che è per farsi accettare da un uomo che non è incline all’amore. Si ritroverà catapultata con degli individui senza scrupoli, che non hanno nulla da perdere e che metteranno la vendetta al primo posto. Non guarderanno in faccia a nessuno, l’obbiettivo è uno solo ed ha come pilastro la morte di qualcuno. Una vita per una vita, occhio per occhio dente per dente.

«Io non ho paura della morte perché nel mio piccolo ho passato anch’io l’inferno in vita.»

Un passato che riemerge nel presente, due anime così diverse e così agli antipodi da non essere in grado di coesistere nello stesso universo. Ma le loro anime seppur diverse, combaciano alla perfezione come lo Yin e lo Yang. Loro sono Adrienne e Blake.

Come andrà a finire questo strano ma intenso caos?

Quando ho iniziato a leggere il libro, mi sono ritrovata immersa fin da subito nella lettura. Questa storia è completamente diversa da quelle che ho letto in precedenza, ma altrettanto bella e passionale. Si capisce che l’autrice ha studiato fin dal principio come strutturare tutti i personaggi che ritroviamo all’interno dell’opera. Blake non è il classico bello e tenebroso, che vuole essere salvato no. Blake è complesso, difficile da capire. Io stessa ho fatto fatica ad imbattermi nel suo personaggio, e difficilmente mi sono ritrovata ad accattare alcuni suoi comportamenti e a cercare di capire alcune ideologie che tanto sosteneva. Se cercate tutte queste complessità, allora dovete assolutamente leggere questo romanzo. Non scherzo quando dico che non è la classica storia d’amore, l’amore c’è, ma starà a voi scoprirne come. Ugualmente Adrienne. Sì è vero che essendo ricca ha sempre avuto delle agevolazioni, ma non aspettatevi la ricca tutta in preda allo shopping, che va in giro squadrando la gente dall’alto in basso, insomma lo stereotipo della “ricca viziata”, che spesso ritroviamo nei libri. Sa portare rispetto a chi di dovere e vuole riceverlo, è una tipa tosta. La poveretta però passerà le pene dell’inferno per cercare di ottenere un minimo di riconoscimento. Per amore di qualcuno si compiono gesti che normalmente non faremmo, soprattutto se ciò che proviamo va oltre l’inimmaginabile. Prima di Blake, non ho avuto modo di leggere nulla di questa scrittrice, ma posso dirvi che ha un tipo di scrittura coinvolgente e matura. Per questo la mia impressione è del tutto positiva, in genere non lo scrivo mai ma questa volta è necessario. Vi consiglio di leggere Blake Deshawn, perché vi innamorerete di ogni singola pagina.

Vorrei ringraziare la Cignonero per aver accettato la mia collaborazione, e per avermi dato l’opportunità e la fiducia di leggere e recensire questo meraviglioso romanzo.

Come sempre vi lascio il link in basso!

Ma prima.. seguite l’autrice:

  • Wattpad: LesFrie
  • Instagram: @lesfrie

Alla prossima cari miei sognatori ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...